Annunci di lavoro con numero a pagamento 8958954401, quanto costa chiamare?

Un amico mi segnala questo fenomeno sempre più diffuso di inserire annunci di lavoro usando un recapito con numerazione cosiddetta ‘gold’, ovvero con una tariffa al minuto superiore al normale (uso un eufemismo, controllate i costi più avanti nell’articolo).

Non so quanto siano utili tali recapiti, ma facendo una semplice ricerca su Google con il numero che il mio amico, disoccupato in cerca di lavoro, mi ha indicato è venuta fuori una caterva di siti di annunci di lavoro di ogni genere, il che lascerebbe sospettare che dietro questa iniziativa ci sia un tentativo di speculare ai dannio di chi soldi ne ha già pochi, ovvero i disoccupati in cerca di impiego.

Uno degli annunci di lavoro col numero 8958954401 basato su numerazione GoldProvate voi stessi a inserire il numero 8958954401 in Google e controllare i risultati, vi accorgerete che gli annunci di lavoro sono davvero tanti e con vari generi di impiego: personale alberghiero, magazzinieri, operai. Spesso questi annunci di lavoro sono scritti in modo strano, il che lascia ulteriormente sospettare che ci sia qualcosa di poco professionale dietro questo “servizio”: date un’occhiata all’immagine di esempio che ho inserito nell’articolo e capirete cosa voglio dire.

Ma che tipo di numero è questo 8958954401 che ritroviamo in tutti gli annunci? Si tratta come dicevo di una numerazione “Gold”, come la famigerata numerazione con prefisso 899, i cui costi sono davvero esorbitanti: chiamando da rete fissa il numero 8958954401 o altri numeri con lo stesso prefisso si pagava (dal 2010 dovrebbe essere impossibile chiamare da fisso), per esempio, fino a 1,50 euro per minuto, a seconda di quanto chi ha “affittato” quel numero ha deciso di guadagnare. Per le chiamate da rete mobile può andare ancora peggio, visto che con gestore Wind si paga fino a 1,55 Euro al minuro, con Vodafone e H3G fino a 1,80 Euro al minuto e con TIM addirittura fino a 2 Euro al minuto.

Come avrete capito chi gestisce un’attivita di “servizio informazioni” basata su una numerazione di questo tipo guadagna cifre “interessanti”, potete verificare voi stessi consultando la tabella sul sito che offre appunto questo genere di contratto (Goldline tariffe e guadagni numerazioni 895), rendendovi facilmente conto di quanto può fruttare a chi offre il servizio una chiamata di una decina di minuti (pensate al tempo di raccogliere, per esempio, i dati del disoccupato di turno) e quanto costa appunto al malcapitato la telefonata stessa.

Da un articolo intitolato “894 e 895 i nuovi numeri truffa” pubblicato su Cellulare Magazine nel febbraio del 2009 si parlava di una indagine AGCom sul fenomeno, ma a quanto pare tutto prosegue indisturbato, e c’è da chiedersi se questo fenomeno non faccia comodo a chi riscuote i proventi “in alto”, come il gioco d’azzardo e le macchinette mangiasoldi, per intenderci.

E voi cosa ne pensate? Vi siete già ritrovati a utilizzare uno di questi numeri? Raccontate la vostra esperienza e soprattutto segnalate a vostra volta questo pericolo perché essendo passato così tanto tempo dal primo “scandalo” andato a vuoto, molta gente non sa che spesa può nascondersi dietro un numero come 8958954401 e dietro un semplice annunci di lavoro.


Ricerche che hanno condotto a questo articolo:

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Share This