Quali sono i formati grafici e in cosa differiscono?

Il formato di un file grafico può variare a seconda dell’uso che si farà dell’immagine corrispondente ma anche in base al contenuto della stessa. Per immagini a tinte piatte preferiremo quindi formati diversi rispetto a quelle in cui sono presenti sfumature, così come per quelle destinate agli schermi rispetto a quelle destinate alla stampa, e così via. Alcuni formati, infine, prevedono anche l’utilizzo di tecniche di compressione dell’immagine. Per districarvi fra i diversi formati della grafica digitale potete usare le risorse che trovate elencate qui di seguito.

Articoli consigliati:

Video consigliati:

 


Tags: formati grafici, grafica bitmap, grafica digitale, grafica vettoriale, raster